Progetti

ICCMA sviluppa progetti ad hoc a seconda delle richieste dei tesserati in collaborazione con FIDS e FederCheer.

PROGETTO EASYCHEERLEADING

Il progetto “Cheerleading nelle scuole” è nato per diffondere professionalmente la disciplina del Cheerleading seguendo l’esempio di altri paesi europei, americani e asiatici, dove il Cheerleading è praticato fin dalle età di 5 anni (solo l’America conta 3,5 milioni di atleti nelle categorie High School e College).

La Federazione Italiana Cheerleading Cheerdance Sportivo, nell’ambito del programma di Sviluppo Nazionale, vista la crescente richiesta da parte di teenagers di diventare Atleti Cheerleader, organizza nella Vostra Scuola o presso la palestra affiliata più vicina, corsi di “Cheerleading e Cheerance”, attraverso i Delegati Sportivi Regionali e Provinciali.

COS’E’ IL CHEERLEADING?

Il Cheerleading è un’attività sportiva altamente formativa che punta sul gruppo/squadra e non sul singolo individuo, perseguendo così obiettivi comuni. (In USA il Cheerleading è, secondo la rivista Newsweek Arian Campo-Flores, lo sport più praticato negli Stati Uniti).
Il Cheerleading è uno dei pochi sport di gruppo esistenti, che crea affiatamento e rispetto reciproco verso il prossimo; valori quasi sconosciuti dai giovani d’oggi. Si basa su valori sani e non crea differenze nè gelosie all’interno del team. Nel Cheerleading, infatti, il risultato si ottiene grazie alla partecipazione e performance di tutto il team e non del singolo individuo.
In un team possono partecipare tutti, senza alcuna differenza, sarà il coach a valorizzare le qualità dei singoli atleti per creare il miglior risultato.

Il progetto “Cheerleading nelle scuole” si articola con i seguenti programmi:
Camp (elementari)
School (medie)
College (superiori)
Campus (università)

I corsi saranno tenuti da un coach Federlale. Un insegnante di Scienze Motorie che volesse diventare coach di Cheerleading e Cheerdance dovrà partecipare al corso Federale BASE “Discovery level”.

PROGETTO INTEGRIAMOCHEERS

Il progetto Integriamocheers consiste nel far praticare Cheerleading agli atleti affetti da disabilità intellettivo relazione, ragazzi autistici o affetti dalla sindrome di Down. Le squadre Integriamocheers possono essere anche integrate. Scopo del Cheerleading è quello di unire le persone, sempre, oltre le barriere e le disabilità.

Contattaci per qualunque informazione riguardante il progetto e per lo sviluppo dello stesso presso la tua associazione.

Il progetto, come la federazione, è riconosciuto e sviluppato dal Comitato Italiano Paralimpico, per tramite della FISDIR.

PROGETTO PARACHEER

Il progetto Paracheer consiste nel far praticare Cheerleading agli atleti affetti da disabilità fisica o motoria. Le squadre Paracheer possono essere anche integrate. Scopo del Cheerleading è quello di unire le persone, sempre, oltre le barriere e le disabilità.

Contattaci per qualunque informazione riguardante il progetto e per lo sviluppo dello stesso presso la tua associazione.

Advertisements